Area Dove Ovviare

L’area in cui un giocatore deve droppare una palla quando ovvia secondo una Regola.

Ogni Regola che prevede l’ovviare richiede che il giocatore utilizzi una specifica area dove ovviare, la cui dimensione e posizione si basano su questi tre fattori:

  • Punto di Riferimento: il punto dal quale viene misurata la dimensione dell’area dove ovviare.
  • Dimensione dell’Area Dove Ovviare Misurata dal Punto di Riferimento: l’area dove ovviare è a uno o due bastoni di lunghezza dal punto di riferimento, ma con certi limiti:
  • Limiti sulla Posizione dell’Area Dove Ovviare: la posizione dell’area dove ovviare può essere limitata in uno o più modi, così che, per esempio:
    ➢ si trovi solo in determinate aree del campo definite, come ad esempio solo nell’area generale oppure non in un bunker o in un’area di penalità,
    ➢ non sia più vicino alla buca del punto di riferimento o debba essere al di fuori di un’area di penalità o di un bunker dai quali si sta ovviando, o
    ➢ si trovi in un posto dove non c’è interferenza (come definito nella particolare Regola) dalla condizione da cui si sta ovviando.

Nell’adoperare le lunghezze del bastone per determinare la dimensione di un’area doveovviare, il giocatore può misurare direttamente attraverso un fosso, una buca o una cosa simile, e direttamente da una parte all’altra o attraverso un oggetto (come un albero, una siepe, un muro, un tunnel, un canale o un irrigatore), ma non gli è permesso misurare attraverso il terreno che si inclina naturalmente verso l’alto e il basso.

Vedi Procedure del Comitato, Sezione 2I (il Comitato può scegliere di permettere o richiedere al giocatore di utilizzare un’area di droppaggio come area dove ovviare in determinate situazioni in cui ovviare).

« Back to Glossary Index

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *