Fuori Limite

Tutte le aree al di fuori del margine del limite del campo come definite dal Comitato. Tutte
le aree all’interno di tale margine sono dentro il limite.
Il margine del limite del campo si estende sia verticalmente al di sopra del terreno sia al di
sotto del terreno:
• ciò significa che tutto il terreno e qualunque altra cosa (come ad esempio qualsiasi
oggetto naturale o artificiale) all’interno del margine del limite si trova entro il limite,
sia sopra, sia al di sopra, sia sotto la superficie del terreno;
• se un oggetto è sia dentro sia fuori il margine del limite (come ad esempio i gradini
attaccati a una recinzione che definisce il limite oppure un albero radicato all’esterno
del margine con i rami che si estendono all’interno del margine o viceversa), solo la
parte dell’oggetto che è al di fuori del margine è fuori limite.
Il margine del limite dovrebbe essere definito da oggetti che definiscono il limite o da
linee:
• Oggetti che Definiscono il Limite: quando è definito da paletti o da una recinzione, il
margine del limite è determinato dalla linea tra i punti del lato del campo dei paletti
o dei pali della recinzione a livello del terreno (esclusi i supporti angolati), e tali
paletti o tale recinzione sono fuori limite.
Quando è definito da altri oggetti, come ad esempio un muro oppure quando il
Comitato vuole trattare una recinzione che definisce il limite in modo diverso, il
Comitato dovrebbe definire il margine del limite.
• Linee: quando è definito da una linea marcata sul terreno, il margine del limite è il
bordo del lato del campo della linea e la linea stessa è fuori limite.
Quando una linea sul terreno definisce il margine del limite, i paletti possono essere
utilizzati per indicare dove si trova il margine del limite, ma essi non hanno altro
significato.
I paletti o le linee che definiscono il limite dovrebbero essere bianchi.

« Back to Glossary Index

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *