Punto Dove Ovviare al Meglio

Il punto di riferimento per ovviare senza penalità da una condizione anormale del campo in
un bunker (Regola 16.1c) o sul putting green (Regola 16.1d) quando non vi è alcun
punto più vicino dove ovviare completamente.
È il punto stimato nel quale la palla si troverebbe che è:
• più vicino al punto originale della palla, ma non più vicino alla buca di tale punto;
• nell’area del campo richiesta, e
• dove tale condizione anormale del campo interferisce meno con il colpo che il
giocatore avrebbe eseguito dal punto originale se la condizione non si fosse trovata
in quel posto.
Stimare questo punto di riferimento richiede al giocatore di identificare la scelta del
bastone, dello stance, del movimento e della linea di gioco che egli avrebbe utilizzato per
tale colpo.
Il giocatore non ha bisogno di simulare tale colpo prendendo uno stance reale ed
effettuando il movimento con il bastone scelto (tuttavia si raccomanda che il giocatore
di norma lo faccia per aiutarsi nell’eseguire una stima accurata).
Il punto dove ovviare al meglio si trova confrontando la relativa quantità di interferenza con
il lie della palla, l’area dello stance che il giocatore intende prendere, l’area del movimento
che intende effettuare e, solo sul putting green, con la linea di gioco. Per esempio,
nell’ovviare dall’acqua temporanea:
• il punto dove ovviare al meglio può essere nel posto in cui la palla si troverà
nell’acqua meno profonda rispetto al posto in cui starà il giocatore (influenzando lo
stance più del lie e del movimento), oppure può essere nel posto in cui la palla si
troverà nell’acqua più profonda rispetto al posto in cui starà il giocatore
(influenzando il lie e il movimento più dello stance);
• sul putting green, il punto dove ovviare al meglio si può basare sulla linea di gioco
dove la palla necessiterà di attraversare il tratto più superficiale o più breve di acqua
temporanea.

« Back to Glossary Index

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *