Regole del Golf

Regola 10 – Preparare ed Eseguire un Colpo; Consiglio e Aiuto; I Caddie

Scopo: la Regola 10 riguarda come preparare ed eseguire un colpo, incluso il consiglio e
altro aiuto che il giocatore può ricevere dagli altri (inclusi i caddie). Il principio di base è
che il golf è un gioco di abilità e sfida personale.

10.1 Eseguire un Colpo
Scopo: la Regola 10.1 tratta il modo di eseguire un colpo e le diverse azioni che sono
proibite nel farlo. Un colpo viene eseguito colpendo correttamente una palla con la testa di
un bastone. La sfida fondamentale è dirigere e controllare il movimento dell'intero bastone
muovendolo liberamente senza ancorarlo.
a. Colpire Correttamente la Palla
Nell'eseguire un colpo:
• il giocatore deve colpire correttamente la palla con la testa del bastone in modo che
ci sia solo un contatto momentaneo tra il bastone e la palla e non deve spingere,
trascinare o raccogliere la palla;
• se il bastone del giocatore colpisce accidentalmente la palla più di una volta, si
considera che ci sia stato solo un colpo e non c'è penalità.
b. Ancorare il Bastone
Nell'eseguire un colpo il giocatore non deve ancorare il bastone, sia:
• direttamente, tenendo il bastone o una mano che lo impugna contro qualsiasi parte
del corpo (eccetto che il giocatore può tenere il bastone o una mano che lo
impugna contro una mano o un avambraccio), sia
• indirettamente, tramite l'uso di un “punto di sostegno” tenendo un avambraccio
contro qualsiasi parte del corpo per servirsi di una mano che impugna il bastone
come punto stabile attorno al quale l'altra mano può eseguire il movimento con il
bastone.
Se il bastone del giocatore, la mano che lo impugna o l'avambraccio toccano solamente il
corpo del giocatore o l'abbigliamento durante il colpo senza essere tenuti contro il
corpo, non c'è infrazione a questa Regola.
Ai fini di questa Regola, “avambraccio” significa la parte del braccio al di sotto del gomito e
include il polso.
c. Eseguire il Colpo Mentre Si Sta Attraverso o Sulla Linea di Gioco
Il giocatore non deve eseguire un colpo con uno stance preso con un piede posizionato
intenzionalmente su ciascun lato o uno dei piedi che tocca intenzionalmente la linea di
gioco o un'estensione di tale linea dietro la palla.
Solo per questa Regola, la linea di gioco non include una ragionevole distanza su entrambi i
lati.
Eccezione – Non c'è Penalità Se lo Stance E' Preso Accidentalmente o Per Evitare
la Linea di Gioco di Un Altro Giocatore
d. Giocare una Palla in Movimento
Un giocatore non deve eseguire un colpo con una palla in movimento:
• una palla in gioco è in “movimento” quando non è ferma su un punto;
• se una palla che si è fermata ondeggia (a volte indicato come oscilla), ma rimane
sopra o ritorna sul suo punto originale, si considera ferma e non una palla in
movimento.
Tuttavia, ci sono tre eccezioni in cui non c'è penalità:
Eccezione 1 – La Palla Inizia a Muoversi Solo Dopo che il Giocatore Ha Iniziato il
Backswing per il Colpo: l'eseguire un colpo con una palla in movimento in questa
situazione è trattato dalla Regola 9.1b, non da questa Regola.
Eccezione 2 – Palla che Cade dal Tee: l'eseguire un colpo con una palla che sta
cadendo da un tee è trattato dalla Regola 6.2b(5), non da questa Regola.
Eccezione 3- Palla in Movimento nell'Acqua: quando una palla è in movimento
nell'acqua temporanea o nell'acqua in un'area di penalità:
• il giocatore può eseguire un colpo con una palla in movimento senza penalità, o
• il giocatore può ovviare secondo le Regole 16.1 o 17 e può alzare la palla in
movimento.
In ogni caso, il giocatore non deve ritardare irragionevolmente il gioco (vedi Regola
5.6a) per consentire al vento o alla corrente d'acqua di spostare la palla in un posto
migliore.
Penalità per Infrazione alla Regola 10.1: Penalità Generale.
In stroke play, un colpo eseguito in infrazione a questa Regola conta e il giocatore riceverà
due colpi di penalità.

10.2 Consiglio e Altro Aiuto
Scopo: una sfida fondamentale per il giocatore è il decidere la strategia e la tattica per il
proprio gioco. Pertanto, ci sono dei limiti al consiglio e ad altro aiuto che il giocatore può
ricevere durante un giro.
a. Consiglio
Durante un giro, un giocatore non deve:
• dare consiglio a chiunque nella gara che stia giocando sul campo,
• chiedere consiglio a chiunque, al di fuori del proprio caddie, o

• toccare l'equipaggiamento di un altro giocatore per apprendere informazioni che
costituirebbero consiglio se date da o chieste all'altro giocatore (come ad esempio
toccare i bastoni o la sacca dell'altro giocatore per vedere quale bastone viene
utilizzato).
Questo non si applica prima di un giro, mentre il gioco è sospeso secondo la Regola 5.7a o
tra i giri di una gara.
Vedi Regole 22, 23 e 24 (nelle forme di gioco che coinvolgono i partner, un giocatore
può dare consiglio al proprio partner, al caddie del partner e può chiedere consiglio al
partner o al caddie del partner).
b. Altro Aiuto
(1) Indicare la Linea di Gioco per la Palla che si Trova in Qualsiasi Posto Eccetto Sul Putting
Green. Un giocatore può farsi indicare la linea di gioco con il:
• posizionare il proprio caddie o qualsiasi altra persona sopra o vicino alla propria linea
di gioco per mostrare dove questa si trovi, ma quella persona deve spostarsi prima
che il colpo sia eseguito;
• posare un oggetto (come una sacca o un asciugamano) sul campo per mostrare la
linea di gioco, ma tale oggetto deve essere rimosso prima che il colpo sia eseguito.
(2) Indicare la Linea di Gioco per la Palla sul Putting Green. Prima che il colpo sia
eseguito, solo il giocatore o il suo caddie possono indicare la linea di gioco del giocatore,
ma con queste limitazioni:
• il giocatore o il caddie possono toccare il putting green con una mano, un piede o
con qualsiasi cosa essi tengano in mano, ma essi non devono migliorare le
condizioni che influenzano il colpo in infrazione alla Regola 8.1a, e
• il giocatore o il caddie non devono posare un oggetto in qualsiasi posto sopra o fuori
dal putting green per mostrare la linea di gioco. Questo non è permesso anche se
tale oggetto venga rimosso prima che il colpo sia eseguito.
Mentre il colpo viene eseguito, il caddie non deve stare intenzionalmente in un posto
sopra o vicino alla linea di gioco del giocatore o fare qualsiasi altra cosa (come ad esempio
indicare un punto o creare un'ombra sul putting green) per indicare la linea di gioco.
Eccezione – Caddie che Custodisce l'Asta della Bandiera: il caddie può stare in un
posto sopra o vicino alla linea di gioco del giocatore per custodire l'asta della bandiera.
(3) Non si Deve Posare un Oggetto per Aiutarsi nel Prendere lo Stance. Un giocatore non
deve prendere uno stance per il colpo adoperando qualsiasi oggetto che è stato posato dal
giocatore o per il giocatore al fine di aiutarsi nell'allineare i propri piedi o il corpo, come ad
esempio un bastone posato sul terreno per mostrare la linea di gioco.
Se il giocatore prende uno stance in infrazione a questa Regola, non può evitare la penalità
arretrando dallo stance e rimuovendo l'oggetto.
(4) Limitazione sulla Posizione del Caddie Dietro al Giocatore. Quando un giocatore inizia a
prendere lo stance per il colpo e fino a che il colpo non sia eseguito:

• il caddie del giocatore per nessuna ragione deve stare intenzionalmente in un posto
sopra o vicino a un'estensione della linea di gioco dietro la palla;
• se il giocatore prende uno stance in infrazione a questa Regola, non può evitare la
penalità con l'arretrare.
Eccezione – Palla sul Putting Green: quando la palla del giocatore si trova sul putting
green, non c'è penalità secondo questa Regola se il giocatore arretra dallo stance e non
inizia a prendere lo stance nuovamente fino a quando il caddie non si sia spostato da tale
posizione.
Vedi Regole 22, 23 e 24 (nelle forme di gioco che coinvolgono i partner, il partner di un
giocatore e il caddie del partner possono intraprendere le stesse azioni (con le stesse
limitazioni) che può intraprendere il caddie del giocatore secondo le Regole 10.2b(2) e (4)).
(5) Aiuto Fisico e Protezione dagli Elementi. Un giocatore non deve eseguire un colpo:
• mentre ottiene aiuto fisico dal proprio caddie o da qualsiasi altra persona, o
• con il proprio caddie o qualsiasi altra persona o un oggetto posizionati
intenzionalmente per dare protezione dalla luce del sole, dalla pioggia, dal vento o
da altri elementi.
Prima che il colpo sia eseguito, tale aiuto o protezione sono permessi, eccetto come
proibito nelle Regole 10.2b(3) e (4).
Questa Regola non proibisce al giocatore di intraprendere azioni proprie per proteggersi
dagli elementi mentre esegue un colpo, come ad esempio indossando capi di abbigliamento
protettivi o tenendo un ombrello sulla propria testa.
Penalità per Infrazione alla Regola 10.2: Penalità Generale.

10.3 I Caddie
Scopo: il giocatore può avere un caddie che gli porti i bastoni e gli dia consiglio e altro
aiuto durante il giro, ma ci sono limiti a ciò che il caddie sia autorizzato a fare. Il giocatore
è responsabile per le azioni del caddie durante il giro e riceverà una penalità se il caddie
infrange le Regole.
a. Il Caddie Può Aiutare il Giocatore Durante il Giro
(1) Al Giocatore è Permesso un Solo Caddie alla Volta.
Un giocatore può avere un caddie che porti, trasporti e si occupi dei suoi bastoni, dia
consiglio e lo aiuti in altri modi permessi durante un giro, ma con queste limitazioni:
• il giocatore non deve avere più di un caddie alla volta;
• il giocatore può cambiare caddie durante un giro, ma non deve farlo
temporaneamente con il solo proposito di ricevere consiglio dal nuovo caddie.
Indipendentemente dal fatto che il giocatore abbia un caddie o meno, qualsiasi altra
persona che cammini o che viaggi con il giocatore o che porti altre cose per il giocatore
(come ad esempio una tuta antipioggia, un ombrello o cibo e bevande), non è il caddie del

giocatore, a meno che non sia nominato tale dal giocatore o che anche porti, trasporti e si
occupi dei bastoni del giocatore.
(2) Due o Più Giocatori Possono Condividere un Caddie. Quando c'è un problema di Regole
che coinvolge un'azione specifica da parte di un caddie condiviso e si ha bisogno di sapere
per quale giocatore sia stata intrapresa l'azione:
• se l'azione del caddie è stata intrapresa sotto specifiche direttive di uno dei giocatori
che condivide il caddie, l'azione è stata intrapresa per tale giocatore;
• se nessuno dei giocatori ha stabilito specifiche direttive per quell'azione, questa è
considerata intrapresa per il giocatore che condivide il caddie la cui palla era
coinvolta.
Vedi Procedure del Comitato, Sezione 8; Regola Locale Tipo H-1 (il Comitato può
adottare una Regola Locale che proibisca o richieda l'impiego dei caddie o limiti la scelta di
un caddie da parte di un giocatore).
Penalità per Infrazione alla Regola 10.3a:
• il giocatore riceverà la penalità generale per ciascuna buca nella quale è stato
aiutato da più di un caddie alla volta;
• se l'infrazione accade o continua tra il gioco di due buche, il giocatore riceverà la
penalità generale per la buca successiva.
b. Cosa Può Fare un Caddie
Questi sono esempi di cosa un caddie sia autorizzato o non sia autorizzato a fare:
(1) Azioni Sempre Permesse. Un caddie può sempre intraprendere queste azioni quando
autorizzato secondo le Regole:
• portare, trasportare e occuparsi dei bastoni e di altro equipaggiamento del giocatore
(inclusi il guidare un golf cart o tirare un carrello);
• cercare la palla del giocatore (Regola 7.1);
• dare informazioni, consiglio e altro aiuto prima che il colpo sia eseguito (Regole
10.2a e 10.2b);
• livellare i bunker o intraprendere altre azioni per avere cura del campo (Eccezione
alla Regola 8.2, Eccezione alla Regola 8.3 e Regola 12.2b(2) e (3));
• rimuovere sabbia e terreno sciolto e riparare i danni sul putting green (Regola
13.1c);
• rimuovere o custodire l'asta della bandiera (Regola 13.2b);
marcare il punto della palla del giocatore e alzare e ripiazzare la palla sul putting
green (Eccezione alla Regola 14.1b e Regola 14.2b);
• pulire la palla del giocatore (Regola 14.1c);
• rimuovere impedimenti sciolti e ostruzioni movibili (Regole 15.1 e 15.2).

(2) Azioni Permesse Solo Con l'Autorizzazione del Giocatore. Un caddie può intraprendere
queste azioni solo quando le Regole permettono al giocatore di intraprenderle e solo con
l'autorizzazione del giocatore (la quale deve essere data specificatamente ogni volta,
piuttosto che data genericamente per un giro):
• ripristinare le condizioni che sono state peggiorate dopo che la palla del
giocatore si è fermata (Regola 8.1d);
• quando la palla del giocatore si trova in qualsiasi posto al di fuori del putting
green, alzare la palla del giocatore secondo una Regola che richiede che essa
sia ripiazzata o dopo che il giocatore ha deciso di ovviare secondo una Regola
(Regola 14.1b).
(3) Azioni Non Permesse. Un caddie non è autorizzato a intraprendere queste azioni per il
giocatore:
• concedere il colpo successivo, una buca o l'incontro all'avversario o accordarsi con
l'avversario sul punteggio dell'incontro (Regola 3.2);
• stare intenzionalmente sopra o vicino a un'estensione della linea di gioco dietro la
palla del giocatore quando il giocatore inizia a prendere uno stance per il colpo e
fino a che il colpo non sia eseguito (Regola 10.2b(4)) o intraprendere altre azioni
proibite dalla Regola 10.2b;
ripiazzare una palla, a meno che il caddie non abbia alzato o mosso la palla (Regola
14.2b);
droppare o piazzare una palla nell'area dove ovviare (Regola 14.3);
• decidere di ovviare secondo una Regola (come ad esempio considerare una palla
ingiocabile secondo la Regola 19 o ovviare da una condizione anormale del campo o
da un'area di penalità secondo le Regole 16.1 e 17); il caddie può consigliare il
giocatore di fare in questo modo, ma il giocatore deve decidere.
c. Il Giocatore e' Responsabile per le Azioni e le Infrazioni alle Regole del
Caddie
Un giocatore è responsabile per le azioni del proprio caddie sia durante un giro, sia mentre
il gioco è interrotto secondo la Regola 5.7a, ma non prima o dopo un giro.
Se l'azione del caddie infrange una Regola o infrangerebbe una Regola se tale azione
venisse intrapresa dal giocatore, il giocatore riceverà la penalità secondo quella Regola.
Quando l'applicazione di una Regola dipende da se il giocatore fosse consapevole di
determinati fatti, la conoscenza del giocatore è considerata includere qualunque cosa fosse
nota al suo caddie.