Regole del Golf

Regola 15 – Ovviare da Impedimenti Sciolti e Ostruzioni Movibili (Inclusi Palla o Marca-Palla che Aiutano o Interferiscono con il Gioco)

Scopo: la Regola 15 tratta quando e come il giocatore può ovviare da impedimenti sciolti
e ostruzioni movibili.
➢ Questi oggetti movibili naturali e artificiali non sono considerati come parte della
sfida del giocare il campo, e quindi un giocatore di norma è autorizzato a rimuoverli
quando essi interferiscono con il gioco.
➢ Tuttavia, il giocatore deve prestare attenzione nel muovere impedimenti sciolti
vicino alla propria palla al di fuori del putting green, in quanto ci sarà penalità se
muovendoli egli causa il movimento della palla.

  • 15.1 Impedimenti Sciolti
  • 15.2 Ostruzioni Movibili
  • 1.3 Giocare secondo le Regole

a. Rimozione di un Impedimento Sciolto
Senza penalità, un giocatore può rimuovere un impedimento sciolto in qualsiasi posto
dentro o fuori dal campo, e può farlo in qualsiasi modo (come ad esempio adoperando una
mano, un piede o un bastone o altro equipaggiamento).
Tuttavia, ci sono due eccezioni:
Eccezione 1- Rimuovere Impedimenti Sciolti nel Posto in Cui la Palla Deve
Essere Ripiazzata: prima di ripiazzare una palla che è stata alzata o mossa in qualsiasi
posto eccetto il putting green:
• un giocatore non deve rimuovere intenzionalmente un impedimento sciolto, il quale,
se fosse mosso quando la palla è ferma, ne causerebbe probabilmente il
movimento;
• se il giocatore lo fa, riceverà un colpo di penalità, ma non sarà necessario
ripiazzare l'impedimento sciolto rimosso.
Questa eccezione si applica sia durante un giro, sia mentre il gioco è interrotto secondo la
Regola 5.7a. Essa non si applica a un impedimento sciolto rimosso come conseguenza del
marcare il punto di una palla, dell'alzare o ripiazzare una palla o del causare il movimento
di una palla.
Eccezione 2 – Limitazioni sul Rimuovere Intenzionalmente Impedimenti Sciolti
Al Fine di Influenzare la Palla in Movimento (vedi Regola 11.3).
b. Palla Mossa Nel Rimuovere un Impedimento Sciolto
Se la rimozione di un impedimento sciolto da parte di un giocatore causa il movimento della
sua palla:
• la palla deve essere ripiazzata sul suo punto originale (il quale se non è noto deve
essere stimato) (vedi Regola 14.2);

• se la palla mossa era ferma in qualsiasi posto eccetto il putting green (vedi Regola
13.1d) o nell'area di partenza (vedi Regola 6.2b(6)), il giocatore riceverà un colpo
di penalità secondo la Regola 9.4b, eccetto quando si applica la Regola 7.4
(nessuna penalità per palla mossa durante la ricerca) o quando si applica un'altra
eccezione alla Regola 9.4b.
Penalità per Giocare la Palla Sostituita Incorrettamente o per Giocare la Palla da
un Posto Sbagliato in Infrazione alla Regola 15.1: Penalità Generale secondo la
Regola 6.3b o 14.7a.
Se molteplici infrazioni alla Regola derivano da un'azione singola o da azioni collegate tra
loro, vedi Regola 1.3c(4).

15.2 Ostruzioni Movibili
Questa Regola riguarda l'ovviare senza penalità che è permesso da oggetti artificiali che
incontrano la definizione di ostruzione movibile.
Essa non permette di ovviare da ostruzioni inamovibili (una diversa tipologia per ovviare
senza penalità è permessa secondo la Regola 16.1) oppure da oggetti che definiscono il
limite o da oggetti integranti (non è permesso ovviare senza penalità).
a. Ovviare da un'Ostruzione Movibile
(1) Rimozione di un'Ostruzione Movibile. Senza penalità, un giocatore può rimuovere
un'ostruzione movibile in qualsiasi posto dentro o fuori dal campo e può farlo in qualsiasi
modo.
Tuttavia, ci sono due eccezioni:
Eccezione 1 – Gli Indicatori di Partenza Non Possono Essere Mossi Quando la
Palla Sarà Giocata dall'Area di Partenza (vedi Regole 6.2b(4) e 8.1a(1)).
Eccezione 2 – Limitazioni Sul Rimuovere Intenzionalmente Ostruzioni Movibili
Al Fine di Influenzare una Palla in Movimento (vedi Regola 11.3).
Se la palla di un giocatore si muove mentre egli rimuove un'ostruzione movibile:
• non c'è penalità, e
• la palla deve essere ripiazzata sul suo punto originale (il quale se non è noto deve
essere stimato) (vedi Regola 14.2).
(2) Ovviare Quando la Palla Si Trova Dentro o Sopra un'Ostruzione Movibile In Qualsiasi
Posto sul Campo Eccetto Sul Putting Green. Il giocatore può ovviare senza penalità alzando
la palla, rimuovendo l'ostruzione movibile e droppando la palla originale o un'altra palla in
quest'area dove ovviare (vedi Regola 14.3):
• Punto di Riferimento: il punto stimato proprio sotto al posto dove la palla era ferma
dentro o sopra l'ostruzione movibile.
• Dimensione dell'Area dove Ovviare Misurata dal Punto di Riferimento: lunghezza di
un bastone, ma con questi limiti:
• Limiti sulla Posizione dell'Area dove Ovviare:
➢ deve essere nella stessa area del campo del punto di riferimento, e
➢ non deve essere più vicino alla buca del punto di riferimento.
(3) Ovviare Quando la Palla Si Trova Dentro o Sopra un'Ostruzione Movibile Sul Putting
Green: Il giocatore può ovviare:
• alzando la palla e rimuovendo l'ostruzione movibile, e
• piazzando la palla originale o un'altra palla sul punto stimato proprio sotto al posto
dove la palla era ferma dentro o sopra l'ostruzione movibile, utilizzando le procedure
per ripiazzare una palla secondo la Regola 14.2b(2) e 14.2e.
b. Ovviare per una Palla Non Trovata Ma che Giace Dentro o Sopra
un'Ostruzione Movibile
Se la palla di un giocatore non è stata trovata ed è noto o pressoché certo che si sia
fermata dentro o sopra un'ostruzione movibile sul campo, il giocatore può utilizzare questa
opzione per ovviare invece di ovviare per colpo e distanza:
• il giocatore può ovviare senza penalità secondo la Regola 15.2a(2) o 15.2a(3),
utilizzando come punto di riferimento il punto stimato proprio sotto al posto dove la
palla ha attraversato per l'ultima volta il bordo dell'ostruzione movibile sul campo;
• una volta che il giocatore ha messo un'altra palla in gioco per ovviare in questo
modo:
➢ la palla originale non è più in gioco e non deve essere giocata;
➢ questo è valido anche se essa viene trovata successivamente sul campo prima
del termine del periodo dei tre minuti di ricerca (vedi Regola 6.3b).
Tuttavia, se non è noto o pressoché certo che la palla si sia fermata dentro o sopra
un'ostruzione movibile e la palla è persa, il giocatore deve ovviare per colpo e distanza
secondo la Regola 18.2.
Penalità per Giocare la Palla Sostituita Incorrettamente o per Giocare la Palla da
un Posto Sbagliato in Infrazione alla Regola 15.2: Penalità Generale secondo la
Regola 6.3b o 14.7a.
Se molteplici infrazioni alla Regola derivano da un'azione singola o da azioni collegate tra
loro, vedi Regola 1.3c(4).

15.3 Palla o Marca-Palla Che Aiuta o Interferisce con il Gioco
a. Palla sul Putting Green che Aiuta il Gioco
La Regola 15.3a si applica solo a una palla ferma sul putting green , non in qualsiasi altro
posto sul campo.

Se un giocatore crede ragionevolmente che una palla sul putting green possa aiutare il
gioco di chiunque (come ad esempio fungere come possibile elemento di arresto vicino alla
buca), il giocatore può:
marcare il punto della palla e alzarla secondo la Regola 13.1b se essa è la sua palla
o, se la palla appartiene a un altro giocatore, richiedere che l'altro giocatore marchi
il punto e alzi la palla (vedi Regola 14.1);
• la palla alzata deve essere ripiazzata sul suo punto originale (vedi Regola 14.2).
Solo in stroke play:
• un giocatore che deve alzare una palla può, piuttosto, giocare per primo, e
• se due o più giocatori si accordano per lasciare una palla in posizione per aiutare
qualsiasi giocatore e tale giocatore successivamente esegue un colpo con la palla
che aiuta lasciata in posizione, ogni giocatore che ha pattuito l'accordo riceverà la
penalità generale (due colpi di penalità).
b. Palla In Qualsiasi Posto Sul Campo che Interferisce con il Gioco
(1) Significato di Interferenza con la Palla di Un Altro Giocatore. L'interferenza secondo
questa Regola esiste quando la palla ferma di un altro giocatore:
• potrebbe interferire con l'area dello stance che il giocatore intende prendere o con
l'area del movimento che intende effettuare,
• si trova sopra o vicino alla linea di gioco del giocatore così che, dato il colpo che si
intende eseguire, ci sia una possibilità ragionevole che la palla in movimento del
giocatore possa colpire tale palla, o
• si trova abbastanza vicino da distrarre il giocatore nell'eseguire il colpo.
(2) Quando è Permesso Ovviare da una Palla che Interferisce. Se un giocatore crede
ragionevolmente che la palla di un altro giocatore in qualsiasi posto sul campo possa
interferire con il proprio gioco:
• il giocatore può richiedere che l'altro giocatore marchi il punto e alzi la palla (vedi
Regola 14.1), e tale palla non deve essere pulita (eccetto quando alzata dal putting
green secondo la Regola 13.1b) e deve essere ripiazzata sul suo punto originale
(vedi Regola 14.2);
• se l'altro giocatore non marca il punto prima di alzare la palla o pulisce la palla alzata
quando non autorizzato, riceverà un colpo di penalità;
• solo in stroke play, un giocatore che deve alzare la propria palla secondo questa
Regola, può, piuttosto, giocare per primo.
Un giocatore non è autorizzato ad alzare la propria palla secondo questa Regola basandosi
solo sulla personale convinzione che la palla possa interferire con il gioco di un altro
giocatore.
Se il giocatore alza la propria palla quando non gli è richiesto dall'altro giocatore (eccetto
nell'alzare la palla sul putting green secondo la Regola 13.1b), il giocatore riceverà un
colpo di penalità.

c. Marca-Palla che Aiuta o che Interferisce con Il Gioco
Nel caso in cui un marca-palla possa aiutare o interferire con il gioco, un giocatore può:
• spostare il marca-palla se è il proprio, o
• se il marca-palla appartiene a un altro giocatore, richiedere che quel giocatore sposti
il marca-palla per le stesse ragioni per cui egli possa richiedere che una palla sia
alzata secondo le Regole 15.3a e 15.3b.
Il marca-palla deve essere spostato su un nuovo punto misurato dal suo punto originale,
come ad esempio utilizzando la lunghezza di una o più teste di bastone.
La palla alzata deve essere ripiazzata sul suo punto originale (vedi Regola 14.2) oppure il
marca-palla deve essere ripiazzato per marcare tale punto.
Penalità per Infrazione alla Regola 15.3: Penalità Generale.
Questa penalità si applica anche qualora il giocatore:
• esegua un colpo senza aspettare che una palla che aiuta o un marca-palla siano
alzati o mossi dopo aver appreso che un altro giocatore (1) intendesse alzarli o
muoverli secondo questa Regola, o (2) abbia richiesto a qualcun altro di farlo, o
• si rifiuti di alzare la propria palla o di muovere il proprio marca-palla quando gli è
richiesto farlo e viene quindi eseguito un colpo dall'altro giocatore il cui gioco
potrebbe essere stato aiutato o interferito.
Penalità per Giocare la Palla Sostituita Incorrettamente o per Giocare la Palla da
un Posto Sbagliato in Infrazione alla Regola 15.3: Penalità Generale secondo la
Regola 6.3b o 14.7a.
Se molteplici infrazioni alla Regola derivano da un'azione singola o da azioni collegate tra
loro, vedi Regola 1.3c(4).