Regole del Golf

Regola 1. Il Gioco, la Condotta del Giocatore e le Regole

Scopo: la Regola 1 introduce questi principi fondamentali del gioco per il giocatore:
➢ giocare il campo come lo si trova e giocare la palla come si trova;
➢ giocare secondo le Regole e nello spirito del gioco;
➢ essere responsabili dell'applicazione delle proprie penalità se si infrange una Regola, in modo che non si possa trarre alcun potenziale vantaggio sul proprio avversario in match play o sugli altri giocatori in stroke play.

  • 1.1 Il Gioco del Golf
  • 1.2 Criteri di Condotta del Giocatore
  • 1.3 Giocare secondo le Regole
1.1 Il Gioco del Golf

Il Golf è giocato in un giro di 18 buche (o meno) su un campo colpendo una palla con un bastone.

Ciascuna buca inizia con un colpo dall'area di partenza e termina quando la palla è imbucata sul green (o quando le Regole indicano altrimenti che la buca è completata).

Per ogni colpo, il giocatore:
• gioca il campo come lo trova, e
• gioca la palla come si trova.

Ma ci sono eccezioni in cui le Regole permettono al giocatore di modificare le condizioni sul campo e richiedono o permettono al giocatore di giocare la palla da un posto diverso rispetto a quello in cui essa si trova.

1.2 Criteri di Condotta del Giocatore
a. Condotta Prevista per Tutti i Giocatori
 
Tutti i giocatori sono tenuti a giocare nello spirito del gioco:
• agendo con integrità - per esempio, attenendosi alle Regole, applicando tutte le penalità ed essendo onesti in tutti gli aspetti del gioco;
• mostrando considerazione verso gli altri - per esempio, giocando a passo svelto, badando alla sicurezza altrui e senza disturbare il gioco di un altro giocatore;
• prendendosi cura del campo - per esempio, ripiazzando le zolle, livellando i bunker, riparando i segni dell'impatto della palla e senza provocare danni inutili al campo.
 
Non c'è penalità secondo le Regole per non agire in questo modo, eccetto che il Comitato può squalificare un giocatore per agire contrariamente allo spirito del gioco se scopre che questi abbia commesso una grave scorrettezza.
 
Le penalità diverse dalla squalifica possono essere imposte per scorrettezza del giocatore soltanto se tali penalità sono adottate in un Codice di Condotta secondo la Regola 1.2b.
 
b. Codice di Condotta
 
Il Comitato può stabilire i propri criteri di condotta del giocatore in un Codice di Condotta adottato come Regola Locale.
• Il Codice può includere penalità per infrazione ai propri criteri, come una penalità di un colpo o la penalità generale.
• Il Comitato può anche squalificare un giocatore per grave scorrettezza per non essersi attenuto ai criteri del Codice.
 
Vedi Procedure del Comitato, Sezione 5H (che spiega i criteri di condotta del giocatore che possono essere adottati).
1.3 Giocare Secondo le Regole

a. Significato di “Regole”; Condizioni di Gara

Il termine "Regole" sta a significare:
• le Regole da 1 a 24 e le Definizioni in queste Regole del Golf, e
• qualsiasi "Regola Locale" che il Comitato adotti per la gara o per il campo.

I giocatori sono anche responsabili di attenersi a tutte le “Condizioni di Gara” adottate dal Comitato (come i requisiti d'iscrizione, la forma e le date di gioco, il numero dei giri e il numero e l'ordine delle buche in un giro).

Vedi Procedure del Comitato, Sezione 5C e Sezione 8 (Regole Locali e l'insieme completo delle Regole Locali Tipo autorizzate); Sezione 5A (Condizioni di Gara).


b. Applicare le Regole

(1) Responsabilità del Giocatore dell'Applicazione delle Regole. I giocatori sono responsabili di applicare le Regole a sé stessi:
• i giocatori sono tenuti a riconoscere quando hanno infranto una Regola e ad essere onesti nell'applicare le proprie penalità;
   ➢ se un giocatore sa che ha infranto una Regola che comporta una penalità e intenzionalmente non applica la penalità, il giocatore è squalificato;
   ➢ se due o più giocatori si accordano intenzionalmente per ignorare qualsiasi Regola o penalità della cui applicazione siano a conoscenza e uno qualsiasi di quei giocatori ha iniziato il giro, essi sono squalificati (anche se essi non abbiano ancora agito in base all'accordo);
• quando è necessario decidere su questioni di fatto, un giocatore è responsabile di considerare non solo la propria conoscenza dei fatti ma anche tutte le altre informazioni che sono ragionevolmente disponibili;
• un giocatore può chiedere aiuto sulle Regole a un arbitro o al Comitato, ma, se l'aiuto non è disponibile in un tempo ragionevole, il giocatore deve continuare a giocare e sollevare la questione a un arbitro o al Comitato quando questi diventano disponibili (vedi Regola 20.1).

(2) Accettare il “Giudizio Ragionevole” del Giocatore nel Determinare una Posizione Quando Applica le Regole.

• Molte Regole richiedono che un giocatore determini un posto, un punto, una linea, un'area o un'altra posizione secondo le Regole, come:
   ➢ stimare dove una palla ha attraversato per l'ultima volta il margine di un'area di penalità,
   ➢ stimare o misurare nel droppare o piazzare una palla nell'ovviare, o
   ➢ ripiazzare una palla sul suo punto originale (sia che il punto sia noto che stimato).

• Queste stime sulla posizione necessitano di essere fatte prontamente e con cura, ma spesso non possono essere precise.

• Fintanto che il giocatore fa ciò che può essere ragionevolmente previsto secondo le circostanze per effettuare una stima accurata, il giudizio ragionevole del giocatore sarà accettato anche se, dopo che il colpo viene eseguito, si dimostra che tale stima fosse errata per mezzo di una prova video o di altre informazioni.

• Se un giocatore diviene consapevole di una stima errata prima che il colpo venga eseguito, tale stima deve essere corretta (vedi Regola 14.5).


c. Penalità

(1) Azioni che Comportano Penalità. Si applica una penalità quando un'infrazione di una Regola deriva dalle azioni proprie di un giocatore o dalle azioni del suo caddie (vedi Regola 10.3c).

Si applica una penalità anche quando:
• un'altra persona intraprende un'azione, che infrangerebbe le Regole qualora fosse intrapresa dal giocatore o dal caddie, e quella persona la fa su richiesta del giocatore o mentre agisce con l'autorizzazione del giocatore, oppure
• il giocatore vede un'altra persona che sta per intraprendere un'azione che interessa la sua palla o il suo equipaggiamento per la quale egli sa che costituirebbe infrazione alle Regole qualora fatta da lui stesso o dal caddie e non prende misure ragionevoli per opporsi o per impedire che ciò accada.

(2) I Livelli di Penalità. Le penalità sono intese a neutralizzare qualsiasi potenziale vantaggio per il giocatore. Questi sono i tre livelli principali di penalità:
Un Colpo di Penalità. Questa penalità si applica sia in match play che in stroke play secondo certe Regole laddove (a) il potenziale vantaggio da un'infrazione è minore o (b) un giocatore ovvia con penalità giocando una palla da un posto diverso dal quello in cui si è fermata la palla originale.
Penalità Generale (Perdita della Buca in Match Play, Due Colpi di Penalità in Stroke Play). Questa penalità si applica per un'infrazione alla maggior parte delle Regole, laddove il potenziale vantaggio è più considerevole di quello in cui viene applicato solo un colpo di penalità.
Squalifica. In entrambi match play e stroke play, un giocatore può essere squalificato dalla gara per determinate azioni o infrazioni alle Regole che implicano una grave scorrettezza (vedi Regola 1.2) oppure dove il potenziale vantaggio è troppo significativo per poter considerare valido il punteggio del giocatore.

(3) Nessuna Discrezione di Variare le Penalità. Bisogna applicare le penalità soltanto come previsto nelle Regole:
• né un giocatore, né il Comitato hanno l'autorità di applicare le penalità in un modo diverso, e
• un'applicazione sbagliata di una penalità o la mancata applicazione di una penalità può rimanere valida soltanto se è troppo tardi per correggerla (vedi Regole 20.1b(2)-(4), 20.2d e 20.2e).

In match play, il giocatore e l'avversario possono accordarsi su come risolvere una questione sulle Regole fintanto che essi non si accordino intenzionalmente per applicare le Regole in modo sbagliato (vedi Regola 20.1b(1)).

(4) Applicare le Penalità ad Infrazioni Multiple delle Regole. Se un giocatore infrange molteplici Regole oppure la stessa Regola molteplici volte prima che accada un evento intermedio (come eseguire un colpo o divenire consapevoli dell'infrazione), la penalità che si applicherà dipende da ciò che il giocatore ha fatto:
Quando le Infrazioni Derivano da Azioni Indipendenti. Il giocatore riceverà una penalità distinta per ciascuna infrazione.
Quando le Infrazioni Derivano da un'Azione Singola o da Azioni Collegate tra Loro. Il giocatore riceverà soltanto una penalità; tuttavia, se l'azione o le azioni hanno infranto molteplici Regole che implicano penalità differenti, si applicherà la penalità di livello maggiore. Per esempio:
   ➢ Infrazioni Procedurali Multiple. Se l'azione singola di un giocatore o azioni collegate tra loro infrangono più di uno dei requisiti procedurali per marcare, alzare, pulire, droppare, ripiazzare o piazzare una palla dove la penalità è di un colpo, ad esempio sia alzando una palla senza marcarne il punto che puendo la palla alzata quando non è permesso, il giocatore riceverà un colpo di penalità in totale.
   ➢ Giocare una Palla Sostituita Incorrettamente da un Posto Sbagliato. In stroke play, se un giocatore gioca una palla sostituita quando non era permesso in infrazione alla Regola 6.3b e gioca anche quella palla da un posto sbagliato in infrazione alla Regola 14.7a, il giocatore riceverà due colpi di penalità in totale.
Infrazioni Procedurali Combinate a Sostituzione/Posto Sbagliato. In stroke play, se l'azione singola o azioni collegate tra loro di un giocatore infrangono uno o più requisiti procedurali dove la penalità prevista è di un colpo e infrangono anche una o entrambe le Regole contrarie al giocare una palla sostituita incorrettamente e il giocare da un posto sbagliato, il giocatore riceverà due colpi di penalità in totale.

Tuttavia qualsiasi colpo di penalità che il giocatore riceve dall'ovviare con penalità (come un colpo di penalità secondo le Regole 17.1, 18.1 e 19.2) viene sempre applicato in aggiunta a qualsiasi altra penalità.